HOME > TRATTAMENTO ACQUA > BIO-WAS


BIO-WAS - Attivatore per acqua

TEST PROMOZIONALE

BIO-Was (GIE-Wasser) è attualmente il più potente e versatile energizzatore per acqua. E' costruito in base a complessi ed efficaci principi fisici e tecnici.

In sintesi avviene questa catena di fenomeni: l'acqua di passaggio nei tubi interni dell'apparecchio è privata di tutte le informazioni che trasporta, vengono ricostruite le catene di molecole, queste vengono messe in risonanza dalle informazioni (circa 10.000) di sostanze ed energie trasmesse da cristalli e terre rare "informate" in modo permanente + energie captate da accumulatore di Reich, è attiva la protezione da onde di energia negativa che è contrastata da cristalli caricati opportunamente, viene eliminata la flora batterica patogena, calcare e composti vari (di zolfo, magnesio, ecc.) cambiano struttura e sono così assimilabili o inerti e non incrostanti, aumenta la conducibilità di elettricità e calore, è minore la tensione superficiale, diminuisce l'acidità, viene liberato ossigeno.
BIO-WAS

Cristalli d'acqua trattata con BioWas

Migliora il funzionamento di tutti gli organismi viventi, per questo si nota una maggiore resistenza alle malattie.

Ma addirittura si nota un sostegno contro le patologie: si assiste (con analisi delle urine) ad una disintossicazione progressiva (si disgregano le sedimentazioni di tossine e vengono espulse come le incrostazioni dei tubi), migliora lo stato del sangue (più fluido, meno acido, con globuli rossi in maggior quantità - anche + 20% - non "impilati").
L'energia viene assorbita anche per osmosi con i bagni e/o pediluvi-maniluvi. La pelle è idratata, ossigenata e disinfettata. Guariscono prima ferite, effetti di traumi.

modelli disponibili schema di installazione

Oltre a tutte le modifiche fisiche che gli energizzatori portano alla acqua, si riscontra:
  • maggior persistenza della carica di informazioni (fino a 50 anni, rispetto ai 2-3 degli altri, e comunque con garanzia di 10 anni)
  • la straordinaria caratteristica di cedere a chi la usa per bere o per lavarsi (bagno) solo quanto l'organismo richiede in quel momento (così si evita l'inconveniente di incompatibilità e/o allergie alle frequenze di determinate sostanze)
  • che il PH si fissa su valori di poco superiori a 7
  • che l'ossigeno aumenta del 5-8% (viene favorito l'aumento dei globuli rossi nel sangue fino al 20%, in 6-8 settimane di utilizzo pieno dell'acqua trattata: 2 litri al giorno + bagni)
  • che aumenta la tensione elettrica di ogni cellula (circa 4,5 volte, da 50 mV a 220 mV)
  • che aumenta l'angolo interatomico di alcune molecole d'acqua (da 104,5° a 109,5°) che formano mini-clusters di 8 molecole - cristalli ad altissima energia ed attività
  • che sono presenti frequenze di energia fondamentali come le onde Schumann di 8,23 Hz e 9,05 Hz, le 7 frequenze dei colori della luce (come le "acque a luce bianca": cfr. Dr. Enza Ciccòlo) e una grande quantità di bio-fotoni.
Tutto questo porta a un'acqua con struttura di elevatissimo ordine ed energia (entro i limiti di compatibilità fisiologica) capace di dare a tutti gli organismi viventi un grande apporto di vitalità, di resistenza alle patologie, di rallentamento dell'invecchiamento.
schema di funzionamento
Percorso dell'acqua nel Bio-Was (tempo: circa mezzo secondo):
  • 1) Il flusso d'ingresso viene ripartito in due tubi elicoidali, uno in senso orario e l'altro antiorario: l'acqua riceve una forte rotazione/implosione (Schauberger).
  • 2) Lungo i due tubi è posto un magnete con un solo polo in contatto, secondo il quale si orientano le molecole (con gli atomi di ossigeno o di idrogeno) (Flanagan).
  • 3) Le molecole ruotano su se stesse: cominciano a cedere i legami atomici (ponti idrogeno).
  • 4/5) Lungo i tubi c'è una serie di strozzature/allargamenti (17) con variazioni di velocità del flusso (Schauberger): le molecole sono "stirate" dal movimento forzato e si staccano ancor più. Contemporaneamente gli eventuali batteri presenti, sottoposti a variazioni di pressione, sono eliminati (Gross).
  • 6) Lungo i tubi di ritorno c'è un magnete con polarità opposta alla precedente e le molecole ruotano nella nuova posizione. (Flanagan).
  • 7) Durante tutto il passaggio l'acqua è sottoposta a una micro-vorticizzazione elettromagnetica (Vermeiren): gli ioni liberi nel flusso creano una corrente e questa un campo magnetico circolare (in ognuno dei tubi, due di andata e due di ritorno). I campi interagiscono e alla loro intersezione accrescono il movimento rotatorio, completando l'isolamento individuale delle molecole.
  • 8) Ora l'energia dei magneti ripolarizza e ristruttura le molecole.
  • 9) Vengono trasferite all'acqua (risonanza) migliaia di frequenze presenti nella struttura cristallina caricata del BIO-W (Gross).
  • 10/11) Sono trasferite pure energie positive naturali (Gross), che vengono captate anche da un accumulatore a 5 stadi (Reich).
  • 12) Viene impedito l'ingresso a frequenze negative dalla barriera di energia emessa da quarzi opportunamente caricati (Gross).
  • 13) Nell'acqua si sviluppa ossigeno nascente (Gross).
  • 14/15/16) I successivi 3 passi, secretati nel brevetto mondiale, completano il percorso del sistema.
Serie di fenomeni elettromagnetici connessi (che avvengono alla velocità della luce) dell'attivatore per liquidi BIO-Was:
  1. Disfacimento completo delle strutture liquido-cristalline clusters di molecole) con separazione di ogni molecola dalle altre, in modo da annullare ogni informazione trasportata in risonanza (effetto formattazione, come nei dischi dei PC).


  2. campo elettromagnetico interno di un tubo

    campi elettromagnetici combinati dei tubi
  3. Apporto di energia alle molecole perchè si ripolarizzino e riformino strutture liquido-cristalline neutre.
  4. Dall'interno dell'apparecchio, trasferimento all'acqua delle informazioni pre-definite che sono in risonanza permanente nella sua struttura (migliaia di onde elettromagnetiche tra cui le 7 frequenze dei colori componenti della luce bianca, quelle di minerali, vegetali, vitamine, ecc.).
  5. Dall'esterno dell'apparecchio (tramite un tipo di condensatore - accumulatore di Reich), apporto delle onde di energia positiva (dalla terra, dall'atmosfera, dal cosmo) che normalmente tutti noi riceviamo e che danno vitalità all'acqua.
  6. Da cristalli di quarzo caricati con informazioni in opposizione di fase con le frequenze di ogni tipo di inquinante (anche elettromagnetico), emanazione di una barriera protettiva che impedisce di dare all'acqua informazioni negative (anche da parte di soluti inquinanti) grazie alla loro neutralizzazione.
  7. Orientamento di strutture atomiche con movimento centripeto dei neutrini emessi (tachionizzazione), che si condensano al centro del BIO-Was e informano l'acqua. (Meyl, Tesla, Fermi). Uso di AION-G polvere di tufo orientato (28.000 unità Bovis).
  8. Apporto di frequenze che contrastano quelle di moltissime patologie (per esempio reumatismi, confermando esperimenti di Gerard Pioch): si assiste così al miglioramento (spesso fino alla remissione) di moltissimi stati patologici, anche per via del ripotenziato ricambio cellulare. Sono confermati gli studi sul sangue di Peter Ashcroft. Si assiste all'abbattimento degli effetti di stress di ogni tipo: un segnale tipico è dato da minore resistività della pelle alla conducibilità elettrica, per cui l'organismo è più ricettivo alla diffusione degli impulsi bio-elettrici (come quando si è giovani).

TRATTAMENTO ACQUA


aggiornato:

marzo 2008