HOME > PRESIDI PER LA PREVENZIONE > GYMNOCULAR > AVVERTENZE


GYMNOCULAR - AVVERTENZE


Appena indossati, gli occhi vedono più la parte nera che i fori, ma, in poco tempo, il cervello fa un lavoro di aggiustamento per cui gli occhi percepiscono fori molto grandi contornati da una sottilissima cornice nera.
Questa visione "aggiustata" viene memorizzata, e perciò, in seguito, l'effetto è istantaneo.


Non bisogna sforzare la vista per guardare attraverso i fori, ma lasciare che lo sguardo passi finchè si attiva il fenomeno sopra descritto.

Dato che il sistema è basato sulla riduzione della quantità di luce che viene riflessa verso gli occhi, gli occhiali hanno utilizzo ottimale nella visione di oggetti ben illuminati (pagine scritte, dipinti, schermi TV-computer, cinematografo, ecc.).

Inizialmente, se ci si sforza nel guardare, si può avvertire un senso di stanchezza e, in questo caso, è bene intervallare l'uso: quando poi si è abituati si possono utilizzare continuamente senza problemi.

Si ricorda che gli occhiali riducono la visione laterale (la "coda dell'occhio") e per questo non vanno usati quando si guidano veicoli.

Possono invece essere usati come occhiali da sole ma, se si cammina, solo su terreni non accidentati.

Quale che sia il difetto visivo di chi li indossa, si ha sempre subito una visione più nitida di ciò che si osserva senza occhiali da vista.

Un ottimo test si ha guardando un cartello da oculisti con le lettere dell'alfabeto (in ordine casuale) di grandezza decrescente.

Il recupero di capacità visiva indotto dall'uso costante di questi occhiali varia per entità e rapidità di effetti secondo la risposta fisiologica individuale, che dipende anche dallo stile di vita (alimentazione, attività fisica, tipo di lavoro, condizioni abituali - e ambientali - di utilizzo della vista stessa).



PRESIDI PER LA PREVENZIONE


aggiornato:

novembre 2006